APPELLO DELLA FMGD (WFDY) PER UNA CAMPAGNA CONTRO IL “BLOQUEO” A CUBA.

Il prossimo 26 ottobre all’Assemblea Generale della Nazioni Unite voterà per la 25° occasione la relazione presentata da Cuba “Necessità di porre fine all’embargo economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti d’America contro Cuba”.

La Federazione Mondiale della Gioventù Democratica (FMGD – WFDY) condanna il blocco economico, commerciale e finanziario del governo degli Stati Uniti contro il popolo cubano per oltre mezzo secolo. Il “Bloqueo” è una politica unilaterale degli Stati Uniti nei confronti di Cuba e unilateralmente dovrà essere eliminata dal governo Nordamericano senza condizionamenti o dilazioni.
Questo atto di genocidio contro la Rivoluzione Cubana è una violazione massiva, flagrante e sistematica dei diritti umani che colpisce lo sviluppo sociale ed economico di Cuba. Nonostante i danni, le carenze e la sofferenza che ha causato al popolo cubano, la politica d’embargo non ha impedito a Cuba l’uguaglianza di opportunità, l’equità nella distribuzione della ricchezza e la giustizia sociale.
Chiamiamo tutte le organizzazioni membri della FMGD ad una campagna internazionale in opposizione al Bloqueo contro Cuba, nella quale ciascuna organizzazione dovrà dichiarare il suo rifiuto a questa politica di genocidio del popolo cubano.
Per il diritto inalienabile all’autodeterminazione e alla sovranità delle nazioni senza embarghi e imposizioni.

Federazione Mondiale della Gioventù Democratica
Ottobre 2016



Scritto il by admin in Senza categoria

Aggiungi un commento