DICHIARAZIONE COMUNE DELLE ORGANIZZAZIONI GIOVANILI COMUNISTE SUL GENOCIDIO ISRAELIANO DEL POPOLO PALESTINESE

Le organizzazioni giovanili firmatarie del presente appello condannano fermamente le operazioni militari dello Stato d’Israele contro il popolo Palestinese, che hanno comportato la perdita di centinaia di vite.

Gli Stati Uniti d’America, ma anche l’Unione Europea, che incoraggiano le attività criminali di Israele mediante il loro totale appoggio, equiparando i colpevoli con le vittime, incrementando le loro relazioni politiche, finanziarie e militari con Israele in vario modo, organizzando esercitazioni militari congiunte con le forze armate di Israele, hanno una grave responsabilità rispetto al crimine continuo contro il popolo palestinese e la sua gioventù.

Le gioventù comuniste chiamano i giovani uomini e le giovani donne del mondo a bloccare con la nostra lotta e solidarietà internazionalista il nuovo genocidio di Israele contro il popolo palestinese e i suoi giovani, che sono nel punto cruciale dell’aggressione imperialista, nel mezzo dei piani imperialistici generali che esistono e vengono promossi nella regione del Medio Oriente e del Mediterraneo Orientale.

Noi esigiamo:

-       che le continue azioni militari dell’esercito israeliano contro il popolo palestinese cessino immediatamente;

-       che le forze di occupazione israeliana e tutti i coloni abbandonino i territori palestinesi;

-       la liberazione dei prigionieri politici dalle prigioni israeliana e la libertà per tutti i palestinesi di poter tornare nelle proprie case. La soluzione del problema dei rifugiati palestinesi come stabilito dalla risoluzione dell’ONU;

-       la cancellazione delle esercitazioni militari congiunte e degli accordi di cooperazione militare con Israele;

-       uno stato indipendente Palestinese nei confini del 1967 con capitale Gerusalemme Est.

Organizzazioni firmatarie:

Federazione Giovanile Comunista di Argentina (FJC)

Gioventù Comunista dell’Austria (KJOE)

Gioventù Comunista di Bolivia (JCB)

Lega della Gioventù Comunista del Brasile (UJC)

Lega della Gioventù Comunista del Canada (YCL)

Gioventù Socialista di Croazia

Organizzazione della gioventù democratica unita di Cipro (EDON)

Unione della Gioventù Comunista della Rep. Ceca (KSM)

Gioventù Comunista in Danimarca (UKD)

Gioventù Comunista dell’Ecuador (JCE)

Movimento della Gioventù Comunista di Francia (MJCF)

Gioventù Socialista dei lavoratori di Germania (SDAJ)

Gioventù Comunista di Grecia (KNE)

Movimento della Gioventù Connoly Irlanda (CYM)

Lega della Gioventù Comunista di Israele (YCL)

Fronte della Gioventù Comunista d’Italia (FGC)

Gioventù Comunista del Lussemburgo (JCL)

Federazione della Gioventù Comunista del Messico (FJC)

Gioventù Comunista Paraguajana (JCP)

Gioventù Comunista del Perù – Patria Rossa (JCP -PR)

Gioventù Comunista Peruviana (JCP)

Gioventù Comunista Portoghese (JCP)

Gioventù Comunista Rivoluzionaria Bolscevica di Russia

Lega della Gioventù Comunista di Jugoslavia – Serbia (SKOJ)

Collettivi dei Giovani Comunisti di Spagna (CJC)

Unione della Gioventù Comunista di Spagna (UJCE)

Gioventù Comunista di Svezia (SKU)

Gioventù Comunista Siriana Kaledh Baghdash

 

 

 

 

 

 


Scritto il by admin in Comunicati, Internazionale

Aggiungi un commento