ADESIONE ALLO SCIOPERO GENERALE DEL 24 OTTOBRE

Il Fronte della Gioventù Comunista parteciperà alle manifestazioni previste per il 24 ottobre in occasione dello sciopero generale convocato dall’USB. È necessaria in questo momento la massima mobilitazione dei lavoratori contro la riforma del lavoro annunciata dal governo Renzi, contro la prospettiva della disoccupazione e della precarietà per le nuove generazioni, manifestando la propria netta opposizione all’Unione Europea e le sue politiche in favore dei monopoli.

In tutta Europa la gioventù comunista si riorganizza per opporsi alle politiche europee ed è necessario sviluppare una lotta in tal senso anche nel nostro paese. Una lotta che acquisisca carattere di massa e che ha un valore pregnante in questo momento in cui l’Italia esercita la presidenza semestrale della UE. Per questo tutte le nostre forze saranno impegnate al massimo per la riuscita dello sciopero generale del 24 tra i giovani lavoratori; per spingere gli studenti medi e universitari a scendere in piazza contro il Jobs Act che colpirà le future generazioni di lavoratori, contro la disoccupazione e la precarietà che viene imposta da questo sistema. A livello giovanile vogliamo che il 24 ottobre diventi una grande giornata di protesta per la gioventù e per il nostro futuro, che sia assunta a tutti i livelli come tappa fondamentale nel processo di costruzione di un’opposizione di classe alle politiche del governo e alla UE.



Scritto il by admin in Comunicati, Lavoro

Aggiungi un commento