NO ALLA REPRESSIONE ANTICOMUNISTA IN UCRAINA. MANIFESTAZIONE DI SOLIDARIETÀ IL 7 GIUGNO.

Scritto il by admin in Internazionale | Lascia un commento  

Il Partito Comunista (PC) e il Fronte della Gioventù Comunista (FGC) esprimono la solidarietà dei comunisti italiani ai comunisti ucraini che lottano contro la feroce repressione anticomunista da parte del governo di Kiev. Una politica repressiva iniziata nel 2015 con le “leggi di decomunistizzazione”, come la scellerata legge “Sulla condanna dei regimi totalitari comunista e nazionalsocialista in Ucraina e il divieto di propaganda dei loro simboli” che equipara nazismo e comunismo, e col tempo diventata sempre più aspra. In Ucraina è stata impedita la partecipazione dei comunisti alle elezioni ed è in corso un procedimento per la messa fuori legge del Partito Comunista di Ucraina (KPU), che alle elezioni del 2012, prima del colpo di Stato del 2014, contava il 13% dei voti affermandosi come quarto partito del paese. Il 31 maggio ci sarà una nuova udienza, che potrebbe sancire l’illegalità del partito comunista. Leggi il resto

FGC: CONDANNIAMO LA REPRESSIONE ANTICOMUNISTA E L’ARRESTO DEI QUADRI DEL PCOR

Scritto il by admin in Comunicati, Internazionale | Lascia un commento  

Il Fronte della Gioventù Comunista condanna l’arresto del compagno Alexander Batov, membro del CC del PCOR (Partito Comunista Operaio di Russia), responsabile nella città di Mosca del Rot Front e presidente onorario della RKSM(b) (Lega della Gioventù Comunista Rivoluzionaria Bolscevica), insieme a quello di altri compagni e quadri del PCOR e del Rot Front, tra cui il responsabile di Nizhny Novgorod.
Leggi il resto

NO ALLA GUERRA IN SIRIA!

Scritto il by admin in Comunicati, Internazionale, Nazionale | Lascia un commento  


Il Fronte della Gioventù Comunista condanna fermamente l’aggressione imperialista avvenuta nei confronti della Siria da parte delle forze armate degli Stati Uniti. L’attacco missilistico contro la base di Al Shayrat è la dimostrazione che negli scorsi giorni abbiamo assistito ad una battente campagna mediatica volta giustificare un intervento militare diretto contro la Siria dietro lo spauracchio dell’utilizzo delle armi chimiche anche in assenza di prove, come già tentato nel 2013 e come accaduto nel caso dell’aggressione imperialista all’Iraq nel 2003.

Condanniamo, come abbiamo fatto sin dall’inizio dell’esplosione del conflitto, i piani di spartizione della Siria e gli enormi interessi monopolistici, legati soprattutto alla posizione strategica di quel paese sul tracciato del progetto del più grande gasdotto del mondo, alla base di un potenziale escalation militare e nel complesso le politiche imperialiste di USA e UE che hanno condotto alla guerra civile in Siria tramite il finanziamento di forze islamiste e terroriste, con gravissime conseguenze per il popolo siriano. Ribadiamo la nostra piena solidarietà al Partito Comunista Siriano, all’Unione della Gioventù Comunista Siriana – Khaled Bagdash e a tutto il popolo siriano, e il sostegno alla loro lotta condotta da anni in condizioni durissime.

Leggi il resto

SOLIDARIETÀ ALLA GIOVENTU COMUNISTA RUSSA DI FRONTE AGLI ATTACCHI TERRORISTICI DI SAN PIETROBURGO

Scritto il by admin in Comunicati, Internazionale | Lascia un commento  

Alla Lega della Gioventù Comunista Leninista

Alla Lega della Gioventù Comunista Rivoluzionaria (bolscevica)

Cari compagni,

in seguito ai brutali attacchi terroristici nella città di San Pietroburgo, vi esprimiamo la nostra solidarietà a nome della gioventù comunista italiana.

Leggi il resto

FGC CONTESTA TSIPRAS ALLA SAPIENZA: «CHI VENDE IL SUO POPOLO NON È IL BENVENUTO»

Scritto il by admin in Comunicati, Internazionale | Lascia un commento  

Oggi l’università La Sapienza, a Roma, ha ospitato un incontro con il primo ministro greco Alexis Tsipras promosso dal Partito della Sinistra Europea, intitolato “a Europe for the people and by the people”, cioè “un’Europa dal popolo e per il popolo”. L’iniziativa è stata contestata dal Fronte della Gioventù Comunista (FGC), che nei giorni scorsi ha diffuso manifesti e volantini contro l’arrivo del premier greco, e dal Partito Comunista (PC).

Leggi il resto

ANNUNCIO DELLE GIOVENTÙ COMUNISTE D’EUROPA RIUNITE AD ISTANBUL

Scritto il by admin in Internazionale | Lascia un commento  

 

Il seguente annuncio è stato sottoscritto da 13 organizzazioni giovanili in occasione del 13° MECYO, l’incontro europeo delle gioventù comuniste, che si è riunito ad Istanbul fra il 24 e il 26 febbraio. Assieme all’annuncio, sono state sottoscritte due dichiarazioni comuni in solidarietà al popolo e alla gioventù della Siria contro gli interventi imperialisti, e alle organizzazioni vittime di campagne anticomuniste. Segue l’elenco delle 13 organizzazioni firmatarie. Leggi il resto

AL VIA IL COMITATO ITALIANO DI PREPARAZIONE DEL XIX FESTIVAL MONDIALE DELLA GIOVENTU’

Scritto il by admin in Comunicati, Internazionale | Lascia un commento  

 

Domenica 16 ottobre si riunirà a Roma il Comitato Nazionale Preparatorio (CNP) del XIX Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti, che si svolgerà tra un anno a Sochi, Russia. Il Fronte della Gioventù Comunista, in qualità di organizzazione coordinatrice del lavoro per il nostro paese, rinnova l’invito a tutte le organizzazioni interessate ad aiutarci nella costituzione del Comitato a partecipare alla riunione, che si terrà a partire dalle ore 10.00 in in Via Galilei 53, Roma.

Per ulteriori informazioni, inviateci una mail all’indirizzo nazionale@gioventucomunista.it.

 

 

 

 

PER LA COSTITUZIONE DEL COMITATO ITALIANO DEL FESTIVAL MONDIALE DELLA GIOVENTÙ

Scritto il by admin in Internazionale | Lascia un commento  

Ad ottobre del 2017 in prossimità del centenario della Rivoluzione Socialista d’Ottobre la gioventù di tutto il mondo si riunirà in Russia per la XIX edizione del Festival Mondiale della Gioventù e degli studenti.  L’evento sarà organizzato dalla Federazione Mondiale della Gioventù Democratica, che unisce le organizzazioni della gioventù antimperialista di tutti i continenti. Slogan di questa edizione: «Per la pace, la solidarietà, la giustizia sociale, combattiamo l’imperialismo. Onorando il nostro passato, costruiamo il futuro!»

Leggi il resto

AL FIANCO DEL POPOLO TURCO – “NON CI PIEGHEREMO A FONDAMENTALISMO, IMPERIALISMO E GOLPE MILITARI”

Scritto il by admin in Comunicati, Internazionale | Lascia un commento  

Il tentativo di colpo di stato del 15 luglio sta trascinando la Turchia in una condizione disastrosa per la classe operaia e gli strati popolari. Il programma dei promotori del golpe, la setta religiosa dei Gulenisti supportata dagli USA, è al servizio di interessi che mirano a schiacciare i lavoratori turchi così come ha fatto e continua a fare Erdogan. D’altra parte in 14 anni di governo l’AKP ha condotto la Turchia in questa situazione a forza di misure antipopolari, privatizzazioni e sistematica rimozione dei diritti conquistati dalla classe operaia. Proprio con la scusa del “consenso nazionale” dopo il golpe stanno arrivando nuove misure antipopolari come la privatizzazione del sistema pensionistico. Ora non c’è futuro per il popolo turco nella scelta tra queste forze in conflitto.

Leggi il resto

Common Announcement of XII Meeting of European Communist Youth Organizations – Annuncio Comune del XII Incontro delle Gioventù Comuniste Europee

Scritto il by admin in Internazionale | Lascia un commento  

The situation of the youth in our countries continues to deteriorate under the weight of the Capital’s unified policy, the EU and their governments. Unemployment, exploitation, insecurity, cutting the rights and protections achieved in years of the workers movement struggles. Education, health and all forms of social support are transformed into new profit fields for the monopolies and into privileges for those who can afford them. This is the present and the future that capitalism is organizing for the youth of the working class and the popular strata. A present and a future that corresponds to the bourgeoisie need to respond to the capitalist economic crisis trying to increase their profits and their power system.

This dynamic doesn’t know any borders between our countries and is common across the continent. We say clearly to the youth of the working class and the popular strata, that in the context of capitalism we cannot hope for anything better than to become the next generation from whom the bourgeois class is enriched by its work, by its sacrifice, from its blood . Our struggle must start from this condition, developing common struggles appropriate to the current phase to repel the attack and prepare the conditions for the reconstruction of the working movement with a mass participation of youth in order to change the balance of forces.

In the years of the crisis the social inequality has further worsened. On the one hand those who have ownership of the means of production, holding the wealth, and on the other one a huge mass of people who produce that wealth. Through the expansion of the big monopolies at international level, of all the productive sectors, will increase the processes of centralization and concentration of capital in a few hands, and at the same time extends the poverty of the working classes. Youth unemployment is increasing, leaving millions of young people a life of misery. Our enemy is the capitalistic system, the monopoly power, which currently holds the real sovereignty of our lives, and the international imperialist alliances such as the EU and NATO, which are instruments of defense of the interests of Great Capital. Leggi il resto