Solidarietà con la gioventù e il popolo degli Stati Uniti. Annuncio comune delle gioventù comuniste e antimperialiste

Annuncio comune delle organizzazioni giovanili comuniste, progressiste e antimperialiste del mondo.

SOLIDARIETÀ CON LA GIOVENTÙ E IL POPOLO DEGLI STATI UNITI.

Le organizzazioni giovanili comuniste, progressiste e antimperialiste, che firmano questo annuncio congiunto, condannano i più recenti atti criminali negli Stati Uniti, il brutale omicidio dell’afroamericano George Floyd da parte della polizia, la violenta repressione e il tentativo di criminalizzazione della lotta contro razzismo, contro le ingiustizie e le disuguaglianze sociali. Questi eventi hanno nuovamente rivelato l’aggressività degli Stati Uniti e della sua amministrazione Trump nell’offensiva contro i lavoratori e il popolo degli Stati Uniti.

I giovani americani sono tra le principali vittime delle politiche anti-popolari delle amministrazioni che si sono succedute. I crimini razzisti, la violenza della polizia e la repressione non si sono mai fermati. Inoltre, milioni sono senzatetto. Non hanno accesso ai più alti livelli di istruzione. Non hanno accesso alle cure mediche di base. Vivono in lavori precari e mal pagati. Si trovano ad affrontare gravi piaghe sociali, come il razzismo e la discriminazione. Per questo protestano. Per questo resistono.

Gli Stati Uniti stanno cercando a tutti i costi di nascondere la crisi e la drammatica situazione della popolazione del paese a causa dello scoppio epidemico del COVID-19 e le misure inadeguate dell’amministrazione Trump, che hanno peggiorato la portata delle conseguenze sociali ed economiche.

Una situazione che è arrivata a svelare la natura del capitalismo e le piaghe sociali di cui è responsabile, comprese le enormi disparità e le ingiustizie che caratterizzano la realtà sociale degli Stati Uniti, come la mancanza di accesso alle cure mediche o la povertà, conseguenze della politica delle amministrazioni degli Stati Uniti, al servizio del grande capitale.

Immersi nelle loro contraddizioni, gli Stati Uniti, ma anche la maggior parte delle “democrazie liberali” occidentali, fanno sempre più affidamento su mezzi puramente repressivi per cercare di controllare il malcontento popolare, portando ad una esacerbazione della brutalità della polizia. Il razzismo e la discriminazione sono ulteriormente rafforzati, con l’obiettivo di dividere i lavoratori, alimentando ulteriormente la violenza della polizia.

La situazione vissuta negli Stati Uniti è arrivata a mostrare più chiaramente il sistema capitalista e la sua natura sfruttatrice, oppressiva, predatoria e aggressiva, nonchè il ruolo dell’imperialismo nordamericano, che cerca a tutti i costi di affrontare il suo declino e la crisi del sistema capitalista, imponendo, assieme con i suoi alleati NATO e UE, aggressività, interferenze e guerre contro popoli e paesi.

I problemi del mondo non hanno soluzione nel sistema capitalista e sono aggravati dall’offensiva imperialista, in particolare gli Stati Uniti. E l’approfondimento delle loro contraddizioni come esposto dall’epidemia di COVID-19.

La soluzione è rafforzare la lotta antimperialista, per la pace, per la sovranità dei popoli, per i diritti dei lavoratori, delle persone e dei giovani, la lotta per il superamento rivoluzionario del sistema capitalista, per il socialismo, che rimane necessario e tempestivo.

Riaffermiamo la nostra solidarietà con i giovani, i lavoratori e il popolo degli Stati Uniti. Stati Uniti d’America E in particolare con i giovani comunisti, che oggi combattono contro l’amministrazione Trump e che, affrontando ogni tipo di attacco contro i loro diritti, e che mantengono viva la lotta per una società diversa.

Nel capitalismo non possiamo respirare!

Per la solidarietà di tutti i giovani e tutti i popoli! Per la lotta antimperialista!

Federazione della Gioventù Comunista, Argentina

Gioventù Comunista d’Austria

Unione della Gioventù del Bangladesh

COMAC, Belgio

Unione della Gioventù Comunista, Brasile

Unione della Gioventù Socialista, Brasile

Lega della Gioventù Comunista Britannica

Organizzazione Giovanile del Partito Africano per l’Indipendenza di Capo Verde

Gioventù Comuniste del Cile

Gioventù Comunista Colombiana

Giovani Socialisti del Partito Socialista dei Lavoratori di Croazia

Organizzazione della Gioventù Democratica Unita, Cipro

Giovani Comunisti di Danimarca

Movimento dei Giovani Comunisti di Francia

Gioventù Socialista Operaia Tedesca

Gioventù Comunista di Grecia

Federazione degli Studenti di tutta l’India

Gioventù Tudeh dell’Iran

Lega della Gioventù Comunista di Israele

Fronte della Gioventù Comunista, Italia

Federazione Giovanile Comunista Italiana

Giovani Comunisti, Italia

Gioventù Comunista del Messico

Federazione Nazionale della Gioventù, Nepal

Movimento della Gioventù Comunista, Paesi Bassi

Gioventù Comunista Peruviana

Gioventù Comunista del Perù – Patria Rossa

Gioventù Comunista Portoghese

Komsomol Leninista della Federazione Russa

Lega della Gioventù Comunista di Jugoslavia, Serbia

UJSARIO, Sahara Occidentale

Lega della Gioventù Comunista del Sud Africa

Unione delle Gioventù Comuniste di Spagna

Collettivi dei Giovani Comunisti, Spagna

Gioventù Comunista dei Popoli di Spagna

Gioventù Comunista di Catalogna

Galizia Nuova, Gioventù del Blocco Nazionalista Galiziano

Unione della Gioventù Socialista, Sri Lanka

Unione degli Studenti Socialisti, Sri Lanka

Gioventù Comunista Rivoluzionaria, Svezia

Gioventù Comunista della Svizzera

Unione della Gioventù Comunista Siriana – Gioventù Khaled Baghdash

Gioventù Comunista di Turchia

Lega della Gioventù Comunista del CPUSA, Stati Uniti

Lega della Gioventù Comunista degli USA

Gioventù Comunista del Venezuela

L’annuncio comune è aperto ad altre sottoscrizioni.



Scritto il by admin in Internazionale

Aggiungi un commento