STRISCIONI RIMOSSI. FGC:”FRATI FEDELE SERVITORE”‏

Gli striscioni di carta contro i test d’ingresso e “l’università di classe” firmati Fronte Della Gioventù Comunista che questa mattina hanno accolto ai cancelli dell’Università “La Sapienza” centinaia di studenti che si apprestavano ad affrontare la prova sono stati rimossi dagli addetti alla pulizia dell’ateneo. “Ancora una volta il rettore Frati con la rimozione affidata agli addetti dell’università degli striscioni di protesta contro i test si dimostra un fedelissimo servitore di questo sistema ingiusto. Non c’è spazio per contestazioni all’università quando bisogna mostrare che tutti sono favorevoli ai test e che i test sono inevitabili. La nostra mobilitazione continuerà in queste ore con volantinaggi nella città universitaria”.


Scritto il by admin in Comunicati, Università

Aggiungi un commento